Foto tour
I Musei I locali Tour guidati Curiosità
 
Le Mostre
Appartamenti
Ristoranti
Servizi utili
    Alberghi   Homepage
Siete in: IRT / MUSEI DI ROMA / MUSEO PIETRO CANONICA






MUSEO PIETRO CANONICA

MUSEI IN ITALIA

MUSEO PIETRO CANONICA
Museo Pietro Canonica di Roma
Museo Pietro Canonica
Viale Pietro Canonica (Piazza di Siena) 2 - 00197 Roma

Un altra sede espositiva all'interno del magnifico parco pubblico di Villa Borghese è il Museo Pietro Canonica realizzato nella Fortezzuola, un tempo atelier a abitazione privata dell'artista. Così come la Casa Museo Alberto Moravia questo museo è in grado di suscitare nel visitatore emozioni che scaturiscono sia dall'aspetto privato sia da quello pubblico dell'artista Pietro Canonica.

La collezione di opere esposte comprende marmi, modelli, bronzi, disegni e bozze d'artista: opere in grado di delineare efficacemente il percorso artistico di uno dei maggiori realizzatori di monumenti pubblici che l'Italia abbia conosciuto nel periodo tra le due guerre mondiali.
Attraverso sette sale al piano terra, l'atelier e l'appartamento privato di Canonica si presentano al visitatore arredi di pregio, arazzi fiamminghi e le opere componenti la collezione privata dello scultore con tele di Antonio Fontanesi, Enrico Gamba, Vittorio Cavalleri, Giovan Battista Quadrone.

La sede che ospita il Museo fece parte fin dal Cinquecento - con il nome di Gallinaccio - della tenuta dei Borghese i quali qui allevavano struzzi, pavoni e anatre per le loro battute di caccia ed assunse il nome di Fortezzuola nel Settecento in seguito ai lavori di riadattamento realizzati da Antonio Asprucci il quale progettò la cinta muraria con torri e fece decorare la facciata con otto teste di Cariatidi sopra porte e finestre (1793).
Una volta passata al Comune fu adibita ad usi amministrativi finché un incendio non portò alla chiusura definitiva della Fortezzuola che, nel 1926, fu ceduta allo scultore Pietro Canonica da pochi anni stabilitosi definitivamente a Roma. L'artista provvide alla sistemazione dei locali ed al loro riutilizzo come spazio espositivo del suo lavoro artistico. Dopo la sua scomparsa (1959) le sue opere contribuirono a formare il primo nucleo espositivo del Museo; nel 1987, con la scomparsa della moglie, anche gli arredi dell'abitazione privata confluirono nella collezione del Museo Pietro Canonica.

Ritratto giovanile di Pietro Canonica Pietro Canonica, nato a Moncalieri (1869), studia all’Accademia Albertina di Torino nella fragile epoca degli anni postunitari intrisi di impegno morale e civico tutto volto alla costruzione di uno spirito unitario nazionale che avesse la forza di superare i secolari particolarismi italiani. Pietro si fece portatore di questo messaggio unitario per tutta la sua carriera di scultore.
Partecipò alle più importanti esposizioni nazionali ed internazionali: Parigi, Venezia, Londra, Berlino, Roma, Bruxelles, Pietroburgo; divenne Accademico di San Luca e di numerose accademie italiane e straniere, Accademico d’Italia nel 1929 e Senatore a vita nel 1950.
I suoi lavori si trovano sparsi in tutte le città d'Europa e del Mondo: Pietro Canonica lavorò per l'aristocrazia nella realizzazione di busti e ritratti in cui l'artista riusciva a dare una "veste privata" a personaggi ufficiali delle corti europee. Oltre alle opere realizzate su commissinoe privata anche le opere monumentali realizzate per commessa pubblica nelle maggiori capitali europee e mondiali: monumenti celebrativi e commemorativi legati alla tradizione ed alla storia, un filo conduttore di tutta la carriera artistica di Pietro Canonica.

Orari d'apertura: Dal martedì alla domenica dalle 9 alle 19; il 1° novembre, l'8, il 24 e 31 dicembre dalle 9 alle 13.30; chiuso il lunedì, il 1° gennaio, il 1° maggio ed il 25 dicembre. La biglietteria chiude un'ora prima.
Biglietto d'entrata
: INTERO € 4, RIDOTTO &euro 3 (visitatori di età inferiore a 18 anni o superiore a 65 previa esibizione del documento d’identità; GRATUITO (bambini inferiori a 6 anni); membri ICOM, alle guide turistiche dell’Unione Europea mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità, interpreti turistici dell’Unione Europea, quando occorra la loro opera a fianco della guida, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità; cittadini di Roma con età inferiore ai 18 anni e superiore a 65 anni; cittadini di Parigi, secondo accordi di reciprocità nell’ambito del gemellaggio Roma – Parigi, ad eccezione dell’installazione del c.d. Planetario di Roma presso il Museo della Civiltà Romana, studenti in possesso della “Carta Studenti”, possessori della card RomaPass, docenti ed agli studenti delle accademie di belle arti, docenti e agli studenti delle facoltà di architettura, di conservazione dei beni culturali, di scienze della formazione e dei corsi di laurea in lettere o materie letterarie con indirizzo archeologico o storico artistico delle facoltà di lettere e filosofia, appartenenti all’Unione Europea, a tutti in occasione della Settimana dei Beni Culturali e del Natale di Roma e di manifestazioni culturali cittadine, portatori di handicap, donatori di sangue.
Telefono: 0039.06.0608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00)
Sito Web Ufficiale: MUSEO PIETRO CANONICA

© IN ROME TODAY
Tutti i Diritti Riservati
via Murri 31, Mestre Venezia
Associato a IVT