Foto tour
I Musei I locali Tour guidati Curiosità
 
Le Mostre
Appartamenti
Ristoranti
Servizi utili
    Alberghi   Homepage
Siete in: IRT / MUSEI DI ROMA / CASA MUSEO ALBERTO MORAVIA






 

CASA MUSEO ALBERTO MORAVIA

MUSEI IN ITALIA


CASA MUSEO ALBERTO MORAVIA
Casa Museo Alberto Moravia di Roma
Casa Museo Alberto Moravia
Lungotevere della Vittoria, 1 – 00195 Roma

Casa Moravia è una recente sede espositiva realizzata all'interno dell'ex abitazione romana occupata dallo scrittore Alberto Moravia (Roma, 1907-1990) per quasi vent'anni.
In seguito alla sua scomparsa le sorelle e gli amici fondarono l’Associazione Fondo Alberto Moravia per promuovere l'opera letteraria e far conoscere la vita e i luoghi legati alla memoria di Moravia.
La Casa Museo diventa quindi il simbolo di questa attività e fornisce l'occasione di vedere e sostare negli ambienti, mantenuti inalterati, in cui Moravia studiava e scriveva le opere della sua maturità artistica: L’attenzione, La rivoluzione culturale in Cina, Il paradiso, Io e lui, A quale tribù appartieni?, Boh, La vita interiore, Lettere dal Sahara, 1934, Storie della Preistoria, La cosa e altri racconti, L’uomo che guarda, L’inverno nucleare, Passeggiate africane, Il viaggio a Roma, La villa del venerdì, La donna leopardo, Diario europeo, Romildo.

L’appartamento si compone di alcune stanze collegate da due corridoi ed un salotto con una bella terrazza da cui si gode una bella vista sul Tevere, una cucina, una camera da letto e uno studio dove la fantasia può realizzare la suggestione di vedere ancora il maestro intento a scrivere le sue opere seduto alla scrivania di legno, realizzata dall’amico scultore Sebastian Shadauser.

Quadri, ritratti dello scrittore, dipinti di artisti amici di Moravia campeggiano alle pareti delle stanze delineando le frequentazioni e i rapporti che si instaurarono tra i protagonisti della vita culturale romana ed italiana della seconda metà del Novecento: Adriana Pincherle (sorella di Moravia), Leonardo Cremonini, Renato Guttuso, Lorenzo Tornabuoni, Mario Schifano, Giulio Turcato, Corrado Cagli, Sergio Vacchi.
Oltre a queste testimonianze si possono ammirare anche le maschere e i vari oggetti etnici che lo scrittore portava indietro con sè dai suoi lunghi viaggi nei paesi africani ed asiatici. Per finire l'Archivio Moravia composto di libri, riviste, articoli, cataloghi, manoscritti, lettere, dattiloscritti per un totale di circa 15.000 reperti che rappresentano tutt'oggi una fonte inestimabile per gli studiosi che vogliano impegnarsi nell'esegesi e negli studi filologici di Moravia scrittore e artista.

Con la donazione di questo Archivio da parte degli eredi il 29 novembre 2010 aprì la Casa Museo Alberto Moravia, un'altra originale sede espositiva del centro storico di Roma.

Orari d'apertura: Didattica per il pubblico: il 1° sabato di ogni mese, alle 10.00 e alle 11.00. Didattica per le scuole: a partire da gennaio mercoledì e venerdì, alle 10.00 e alle 11.00. Solo su prenotazione obbligatoria con visita guidata.
Sito Web Ufficiale: CASA MUSEO ALBERTO MORAVIA

© IN ROME TODAY
Tutti i Diritti Riservati
via Murri 31, Mestre Venezia
Associato a IVT