Foto tour
I Musei Appartamenti Tour guidati Curiosità
Gli Eventi
Le Mostre
Alberghi
Ristoranti
Servizi utili
 
I Teatri
  I locali Homepage
Siete in: IRT / TEATRI DI ROMA / TEATRO ARGENTINA






TEATRI DI VENEZIA
TEATRI DI VENEZIA




TEATRO ARGENTINA
TEATRO ARGENTINA
Teatro Argentina
Teatro Argentina
Largo di Torre Argentina 42 - Roma

Programma Stagione 2011/2012

Clicca qui per il tutto il programma della stagione 2011/2012

Storia
Inaugurato il 13 gennaio del 1732 con la rappresentazione della Berenice di Domenico Sarro, il Teatro Argentina fu ricavato da un lavoro di ristrutturazione di un palazzo e di una torre adiacente proprietà della famiglia Cesarini: una struttura in muratura ospitava al suo interno solo parti in legno tra cui la sala a ferro di cavallo, la sala con 40 file di sedie e i palchi disposti in 6 ordini successivi. Le testimonianze dell'epoca ne fanno uno dei teatri più importanti della Roma papale, in grado di portare in scena spettacoli diversi quali balli, commedie, gli spettacoli della grande staginoe carnevalesca romana.

Il secolo successivo fu la volta delle grandi opere cominciando con il Barbiere di Siviglia di Rossini rappresentato in prima assoluta il 20 febbraio 1816: fu un vero fiasco grazie anche all'azione sabotatrice di un claque operante per uno spettacolo di un artista concorrente al quale non daremo il piacere di citarne il nome. Tuttavia dalla seconda messa in scena Rossini riscosse il meritato successo al quale si affinacarono negli anni seguenti i successi di Cimarosa, Donizetti, Paganini, Verdi che portò in scena la Battaglia di Legnano.

Le modifiche urbanistiche che seguirono alla proclamazione di Roma capitale modificarono sensibilmente il profilo di questa parte della città con l'apertura di Corso Vittorio Emamuele II, adiacente al teatro, che sanciva la riappacificazione tra il Vaticano d'oltre Tevere e il centro della città. In questi anni il teatro Argentina passò al Comune e da quel momento non ha mai smesso di essere un punto di riferimento nell'abito del panorama teatrale di Roma sia per la qualità delle sue rappresentazioni sia per la continuità della sua attività artistica.

Una curiosità: di fronte al teatro si possono ammirare gli interessanti resti di tre templi nella Curia Pompei, il luogo dove il ricco console degli ultimi anni repubblicani di Roma (metà I sec. a.C.) fece costruire il primo teatro in marmo della storia romana. Per un paradosso della storia il grande rivale di Gneo Pompeo Magno Giulio Cesare, che lo sconfisse nella Battaglia di Farsalo del 48 a.C. fu a sua volta ucciso proprio nella curia intitolata a Pompeo in un agguato organizzato dal Senato alle idi di Marzo del 44 a.C.

Ma il luogo dove è situato il Teatro ha comunque una storia più antica, difatti in corrispondenza all'attuale Argentina sorgeva la grande aula detta Curia Pompeii, dove Giulio Cesare fu ucciso e che Augusto decise pertanto di far murare. Durò poco il veto, tanto che l'antica area teatrale venne restaurata e rimase in uso fino al quinto secolo dopo Cristo.www.romeguide.it

Sito Web Ufficiale: TEATRO ARGENTINA


© IN ROME TODAY
Tutti i Diritti Riservati
via Murri 31, Mestre Venezia
Associato a IVT