Foto tour
I Musei I locali Tour guidati Curiosità
 
Le Mostre
Appartamenti
Ristoranti
Servizi utili
    Alberghi   Homepage
Siete in: IRT / MUSEI DI ROMA / MUSEO GALLERIA NAZIONALE DI PALAZZO BARBERINI






GALLERIA NAZIONALE DI PALAZZO BARBERINI

MUSEI IN ITALIA

PALAZZO BARBERINI
Galleria Nazionale di Palazzo Barberini
Museo di Palazzo Barberini
Piazza plebiscito n° 1, Roma

Palazzo Barberini fu progettato dall'architetto Carlo Maderno su commissione di Papa Urbano VIII nel XVII secolo ma la sua realizzazione fu posteriore e realizzata ad opera dei giovani architetti Bernini e Borromini.

La Galleria Nazionale d'Arte Antica nacque nel 1893 quando alla collezione del principe Corsini donata allo Stato Itlaiano nel 1883 si aggiunse la collezione Torlonia, e quindi le collezioni Chigi, Hertz, Monte di Pietà ed altre. Palazzo Corsini divenne quindi inadeguato per ospitare il vasto patrimonio pittorico e si pensò a Palazzo Barberini anche se, per diverse vicende, si arrivò all'apertura della Galleria solo nel 1949,

Il Museo ospita un'importante collezione di dipinti databili dal XII al XVII secolo ed è sicuramente una tappa fondamentale per gli appassionati di Caravaggio che qui è rappresentato dalla splendida tela Giuditta e Oloferne: nel capolavoro spicca la rappresentazione dello sdegno e la determinazione di Giuditta nello sgozzare Oloferne, terribilmente rappresentato nel suo ultimo atto terreno.

Tra gli altri capolavori esposti nelle sale di Palazzo Barberini s'incontrano opere di Canaletto, Gaspar van Wittel (conosciuto meglio come Vanvitelli) e Bernardo Bellotto, il dipinto La Fornarina che sembra aver ritratto l'amante di Raffaello, alcuni bellissimi dipinti di Filippo Lippi come l'Annunciazione e 2 Devoti ed alcuni ritratti della grande Rosalba Carriera.

Alcuni dei capolavori esposti

- Sacra Famiglia di Andrea del Sarto
- Madonna in trono con Bambino (1437) di Filippo Lippi
- Fornarina di Raffaello
- Narciso di Caravaggio
- Giuditta che taglia la testa ad Oloferne di Caravaggio
- Ritratto di Urbano VIII di Gian Lorenzo Bernini
- Ritratto di Stefano Colonna del Bronzino
- Adorazione dei pastori di El Greco
- Enrico VIII di Hans Holbein
- Matrimonio mistico di santa Caterina di Lorenzo Lotto
- Cristo e l'adultera di Jacopo Tintoretto
- Ritratto di Beatrice Cenci di Guido Reni
- Venere e Adone di Tiziano
- Satiro e amorino di Giovanni Battista Tiepolo
- La Buona Ventura di Simon Vouet
- Veduta di piazza San Marco con le Procuratie di Canaletto

Orari d'apertura: ogni giorno del martedì alla domenica dalle 8.30 alle 19. La biglietteria chiude alle 18.30. Chiudo il lunedì, il 1° gennaio, il 1° maggio, il 25 dicembre.
Biglietto d'entrata
: INTERO 7; RIDOTTO € 3.50 (Cittadini dell'Unione Europea tra i 18 e i 65 anni; professori di scuole statali dell'Unione Europea); GRATUITO per cittadini dell'Unione Europea minori di 18 e maggiori di 65 anni, scolaresche e insegnanti accompagnatori, studenti e docenti di Architettura, Lettere (indirizzo archeologico o storico-artistico), Conservazione dei Beni Culturali e Scienze della Formazione, Accademie di Belle Arti, dipendenti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, membri ICOM, guide ed interpreti turistici in servizio, giornalisti con tesserino dell'ordine, gruppi scolastici con accompagnatore, previa prenotazione, portatori di handicap con accompagnatore.
Sito Web Ufficiale: Galleria Nazionale di Palazzo Barberini, Roma

© IN ROME TODAY
Tutti i Diritti Riservati
via Murri 31, Mestre Venezia
Associato a IVT