In Rome Today.it


In Rome Today.it
 





Mostra Spartaco. Schiavi e padroni a Roma

All'Ara Pacis di Roma una mostra intitolata Spartaco. Schiavi e padroni a Roma: le informazioni, il periodo e gli orari d'apertura, i contatti e il costo dei biglietti.

Mostre a Roma per settore artistico: Pittura, Scultura, Arte Moderna, Arte Contemporanea, Fotografia, Archeologia.
Mostra Spartaco. Schiavi e padroni a Roma Spartaco. Schiavi e padroni a Roma - Ara Pacis, Lungotevere in Augusta (angolo via Tomacelli) - Roma

Mostra in corso dal 31 marzo al 17 settembre 2017



Una grande mostra svela al pubblico il principio cardine dell'economia della società romana: la schiavitù accettata in totu già dall'epoca repubblicana e per tutta l'età imperiale. Partendo dal tempo della rivolta di schiavi capeggiata dal gladiatore trace Spartaco tra il 73 e il 71 a.C. la mostra esamina la condizione degli schiavi a Roma durante i secoli e nei vari ambiti della società civile romana.

In 11 sezioni la mostra, alla quale hanno contribuito anche archeologi, scenografi, registi e architetti, espone 250 reperti archeologici, 10 fotografie e installazioni audio-video che creano un filo narrativo che corre per secoli all'interno della società di Roma e nell'Impero che fu creato sicuramente anche grazie all'energia che gli schiavi misero a disposizione dello sviluppo del benessere del popolo libero.

In alcune famiglie nobili infatti, il numero degli schiavi poteva arrivare a centinaia se non migliaia di esseri umani tra uomini, donne e anche bambini; tutti preposti a lavori e mansioni che sviluppavano il benessere e la felicità della classe dominante donandole un alto grado di libertà. Un tale livello di disponibilità di energia per il lavoro, con la scomparsa e la caduta di Roma, non fu più conosciuto e superato da nessuna società fino al rempo della rivoluzione industriale e alla diffusione capillare delle macchine.

"Per un apparente paradosso della storia, la libertÓ individuale era assicurata dall'esistenza degli schiavi. Senza di essi la libertÓ doveva estinguersi".

- Francesco De Martino

Il visitatore sfrutterà inoltre ricostruzioni sonore che riporteranno in vita l'intricato mondo degli schiavi dell'antica Roma, illustrando le loro condizioni di vita nei vari ambiti lavorativi della società, enumerando le leggi che ne regolavano il rapporto con il dominus padrone e il sistema di repressione che i padroni dovevano mantenere attivo per evitare pericolose ribellioni.

La mostra è curata da Claudio Parisi Presicce, Orietta Rossini e Lucia Spagnuolo.

Orari: tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30 (ultimo ingresso ore 18.30).
Biglietti: intero € 11, ridotto € 9.
Prenotazioni: 060608 (tutti i giorni ore 9.00-21.00).
Sito web: Ara Pacis

In Rome Today è aggiornato ogni giorno

© In Rome Today
Tutti i diritti riservati